Archive for January 1st 2013

Regular Season archiviata nel migliore dei modi. Nessuna distrazione, partita dominata e undecisimo successo di fila. Stagione chiusa sul 13-3, vittoria in AFC West ma non solo. La posta in palio domenica, dopo la sconfitta dei Texans in casa di Indianapolis, era la posizione numero 1 nel seed dei playoffs della AFC. Non poco, significa che la strada per il Superbowl passa da Denver e chi vuole raggiungere deve batterci, in casa nostra.

Da sempre giocare a Denver non è la cosa più facile per gli avversari. L’altitudine può giocare brutti scherzi agli avversari non abituati, facendo mancare presto l’ossigeno soprattutto agli uomini delle due linee, più soggetti a sforzi. Inoltre lo stadio sarà un catino arancione, come tutta questa stagione, il pubblica sarà il dodicesimo uomo in campo. Insomma meglio di così non si poteva sperare.

tempAP144604073462--nfl_mezz_1280_1024La partita è stata poco più che una formalità, sebbene nella NFL non esistano partite facili, i Broncos hanno aperto subito le segnature con la corsa di Knowshon Moreno a chiudere un bel drive offensivo. Da li in avanti la difesa ha dominato come in tutte le ultime occasioni, togliendo ossigeno all’attacco avversario. Sono stati limitate sia le corse, pericolose con Jamal Charles (fermo a 53 yards in tutto il match), sia il gioco di passaggi, non una vera minaccia in realtà, visto l’avversario, quel Brady Quinn che non riesce proprio a trovare la sua dimensione NFL e risulta essere uno dei peggiori qb al momento.

Tra gli highlights del match i due touchdown di Eric Decker, uno dei quali con una grandissima ricezione a una mano in tuffo nell’angolo della endzone. Demaryius Thomas Read on »

Share