Posts Tagged ‘Decker’

Se qualcuno avesse avuto dei dubbi su Peyton Manning dopo l’anno di stop forzato e le operazioni subite, ieri si è avuta una risposta che lascia poco da aggiungere: Peyton Manning è tornato.

Ai tifosi dei Denver Broncos non sembra vero esser passati in pochi mesi dal vedere prima Kyle Orton cercare di sopravvivere dietro la linea e poi Tim Tebow con tutti i suoi pro e i suoi contro e l’infinita controversia che si porta dietro, ad avere in cabina di regia uno dei migliori qb della storia. La differenza è clamorosa. Ora si può davvero essere tranquilli e sperare in una grande annata.

In città l’eccitazione è ai massimi storici, come dimostra lo stadio strapieno (terza maggior presenza di pubblico della storia del nuovo Mile High Stadium) che forma una rumorosa ed esaltata onda arancione, colore che è tornato quello principale della franchigia del Colorado. 

L’inzio di partita è lento e come previsto conservativo, come piace a John Fox. Si cerca di impostare un gioco di corse che possa dare tranquillità e confidenza alla squadra in attesa di rilasciare quando necessario il braccio di Manning. In realtà nel primo quarto la tattica non funziona al meglio ed è buona solo per scambiare posizioni sul campo con gli Steelers, grazie ad una buona difesa che contiene le corse dei gialloneri. Il primo quarto se ne va senza segnature.

Ad aprire le marcature un FG degli Steelers dopo che la difesa ha concesso qualche conversione di troppo sui terzi down ma è comunque riuscita a difendere la propria endzone. Read on »

Share

Preseason Week 1: Denver Broncos @ Dallas Cowboys 23-24

E’ iniziata la stagione, prima partita di preseason che vedeva i Broncos in trasferta in Texas, per affrontare i Dallas Cowboys.

I titolari hanno giocato poco, solo un drive offensivo e uno difensivo, ma qualche indicazione si può già cogliere. Orton ha guidato l’attacco nel primo quarto chiudendo il drive con un field gol. L’attacco titolare ha mosso bene la palla, soprattutto con le corse, dove ha destato una buona impressione la linea offensiva. Molto giovane e poco esperta, ha aperto buoni varchi per Moreno e McGhee, entrambi autori di buone corse e buone giocate. Purtroppo non si è riusciti a chiudere il drive con un TD, pur essendo arrivati fino alla linea delle 2 yard di Dallas. Orton ha chiuso con tre incompleti che ci hanno lasciato solo un field gol e 3 punti sul tabellone. Due i passaggi completati nel drive, molto buono quello per Decker per chiudere un terzo down.

Read on »

Share