Archive for August 2011

Brutte notizie dal training camp, i DT Marcus Thomas e Ty Warren si sono infortunati durante l’allenamento.

Si attendo gli esiti degli accertamenti, ma per Ty Warren, la principale acquisizione difensiva dalla free agency di quest’anno, le sensazioni non sono per niente positive. Si parla di uno strappo al tricipite, e se confermato potrebbe dire stagione finita, ancora prima di cominciare. Sarebbe veramente un guaio dato che si puntava sulla sua esperienza e forza per migliorare quello che è stato il punto debole della squadra l’anno scorso.

Non ci sono dettagli ancora sull’infortunio a Marcus Thomas, altro DT rifirmato in free agency, che era partito titolare nella prima gara di preseason, accanto a Brodryck Bunkley.

Nel frattempo un altro DT, Luis Leonard è stato rilasciato dopo che per due settimane non era riuscito ad allenarsi per infortunio. Insieme a lui è stato messo nella waived/injury list il LB Derek Domino.

Firmato invece il LB Alvin Bowen, che era appena stato rilasciato dai Jacksonville Jaguars.

Share

Il WR Mark Dell è stato messo nella waived/injury list, se nessun altro team lo firmerà nelle prossime 24 ore sarà inserito nella injury list, come già successo al rb Mario Fannin qualche giorno fa.

Per lui un infortunio al ginocchio nella prima partita di preseason a Dallas. Un peccato perchè proprio come Mario Fannin, era uno dei rookie non scelti con più potenziale e stava facendo vedere buone cose.

Al suo posto è stato firmato il WR Greg Orton (nessuna parentela col qb), reduce da due stagioni in Arena Football League.

Share

Preseason Week 1: Denver Broncos @ Dallas Cowboys 23-24

E’ iniziata la stagione, prima partita di preseason che vedeva i Broncos in trasferta in Texas, per affrontare i Dallas Cowboys.

I titolari hanno giocato poco, solo un drive offensivo e uno difensivo, ma qualche indicazione si può già cogliere. Orton ha guidato l’attacco nel primo quarto chiudendo il drive con un field gol. L’attacco titolare ha mosso bene la palla, soprattutto con le corse, dove ha destato una buona impressione la linea offensiva. Molto giovane e poco esperta, ha aperto buoni varchi per Moreno e McGhee, entrambi autori di buone corse e buone giocate. Purtroppo non si è riusciti a chiudere il drive con un TD, pur essendo arrivati fino alla linea delle 2 yard di Dallas. Orton ha chiuso con tre incompleti che ci hanno lasciato solo un field gol e 3 punti sul tabellone. Due i passaggi completati nel drive, molto buono quello per Decker per chiudere un terzo down.

Read on »

Share

Brutta notizia per i Denver Broncos, il 2 Agosto è stato arrestato il kicker Matt Prater per esser stato trovato in stato di ubriachezza alla guida, e per aver abbandonato il luogo in seguito ad un incindente stradale. La dinamica è ancora poco chiara, pare che il kicker fosse in compagnia di una donna, e dopo l’incidente si sia recato in un hotel per la notte, senza aspettare la polizia. Quando è stato trovato dalla polizia ha detto di essersene andato perchè altri testimoni presenti lo stavano accusando e insultando. La polizia ha notato lo stato di ebrezza di Prater e l’ha arrestato. E’ stato successivamente rilasciato, tanto che ha preso parte alla prima partita di preseason dei broncos.

Il team ha rilasciato una dichiarazione ufficiale, dicendo di essere molto delusa dal comportamento del proprio giocatore, e che la situazione è costantemente monitorata internamente.

Prater rischia una squalifica dall’nfl fino a 4 partite, oltre che il posto in squadra.

Sarebbe un peccato perchè negli ultimi due anni si è dimostrato sul campo uno dei kicker più efficaci della lega, e aveva appena firmato il nuovo contratto coi Broncos.

Share

E’ stato ufficialmente rilasciato il primo detph chart della stagione, in vista dell’esordio in preseason giovedi prossimo contro i Dallas Cowboys. E’ soltanto un’indicazione, che non va presa per oro colato, ma che da spunto a qualche considerazione interessante. Di seguito il depht chart:

Read on »

Share

L’ex TE numero 84 dei Denver Broncos bi-campioni NFL, Shannon Sharpe, è stato introdotto ufficialmente nella Hall of Fame del football professionistico, a Canton (Ohio). Raggiunge nell’arca della gloria altri tre ex Broncos, John Elway, Gary Zimmerman e Floyd Little, in quella che per anni è stata la troppo misera rappresentanza arancioblu nella storia NFL. Read on »

Share